TAG maratonetapigro



cropped-cropped-IMG_20130406_1910442.jpg
Prima regola del maratoneta pigro: decidere dove e quando. Decidere insomma in che giorno ed in quale posto correre una maratona. Perché la verità va detta: il maratoneta pigro ha bisogno di annottare in Courier Bold 18 sul suo Google Calendar la prossima sfida da vincere. Che altrimenti non c’è nessuna possibilità di riconquistare regolarità nella corsa e nelle uscite. Che altrimenti calamari fritti e birra rossa continueranno ad avere la meglio nella dieta su carboidrati poco conditi e proteine sane. Che altrimenti una Marlboro rossa ci starà bene più spesso del dovuto. Che altrimenti la bilancia continuerà ad emettere […]

Le regole del maratoneta pigro #1




#centomilapassi - pioggia
Nel frattempo ho aggiunto una playlist → Easier to run – playlist n.1 Duecentosette minuti di musica. Di musica che va bene in salita. Di musica che va bene quando attorno hai soltanto la campagna deserta. Di musica che va bene quando il traguardo ti sembra ancora troppo lontano. Di musica che va bene quando la città ancora dorme. Di musica a volte cattiva. Di musica che in fondo con la musica è diverso. Di musica che va bene quando la città invece è ancora sveglia. Di musica e di sudore. Di musica che l’asfalto è bollente. Di musica che quando […]

IMG_20121127_122048
Ci sono strade che per un runner hanno significati diversi. Ci sono asfalti  che hanno un sapore particolare. Non importa se il meteo dice neve o pioggia. Non importa se il cielo promette sole a picco e 40 gradi all’ombra. Un paio d’anni fa ho scoperto questi 13 km di salita che io chiamo “quella di Osilo”. Osilo è un paesino arroccato a poco meno di 700 metri sul livello del mare, alle porte di Sassari. Pendenze impegnative. Pochissime auto. Qualche bici. Ci vado quando cerco di capire come stanno le gambe. Ma soprattutto in quei tredici km ascolto la mia […]

Quella di Osilo