TAG centomilapassi



image
Fumo una Marlboro rossa davanti all’ingresso dell’Athenia Callirhoe Hotel. Oramai è l’una di notte abbondantemente passata. Ho alle mie spalle un cartello che segnala senso unico di marcia. Messaggio chiaro ed inequivocabile. Indietro – da qui – oramai non si torna. Comunque ho capito che ad Atene i taxi sono gialli. Che io da bambino i taxi li immaginavo sempre gialli. Che però poi di taxi gialli in giro ne ho sempre visto molto pochi. Che non sempre perciò le cose sono come le immaginavi da bambino. Che anche la maratona da bambino la immaginavo come una corsa tra gente che […]

la notte prima della notte prima


image
Qualcuno scappa e qualcuno insegue. Qualcuno più semplicemente corre. E qualcuno più semplicemente corre per stare al passo con la vita. Qualcuno sale e qualcuno scende. Qualcuno invece è fermo. Che si cade e ci si rialza. Qualcuno vince e qualcuno non sa perdere. Qualcuno cerca la forza per tagliare un traguardo. Qualcuno corre per sentire che va. Qualcuno corre per sentire che suda. Qualcuno corre senza sapere perché. Qualcuno corre senza sapere come. Qualcuno corre senza sapere dove. Qualcuno corre per cercare un sorriso. Qualcuno corre per donare un sorriso. Qualcuno corre perché non è rimasto altro da fare. […]

del fatto di correre e di altre cose





IMG_20130114_125927
In una corsa si può fare molto più che vincere. Così mi ha detto quel giorno Gabriele. Quel giorno che mi ha chiesto se gli prestavo cuore e scarpette. Che mi devi prestare cuore e scarpette per dieci chilometri. Ti faccio correre una maratona che vale più di una corsa. Così mi ha detto Gabriele. Però io non capivo. Che per me una maratona sono sempre stati quarantaduechilometri. Quarantaduechilometricentonovantacinquemetri per essere precisi. Che se li calcoli in passi ne devi fare centomila. Un passo alla volta, uno dopo l’altro.

Quelli di ForKidsForLife




Ci sono tornato oggi a Torpè. E ci sono tornato di mattina. Ma sarebbe stato bello rivederlo di sera. Addobbato a festa. Che la normalità riconquistata giorno dopo giorno è racchiusa anche nelle luminarie che accolgono il forestiero arrivando in paese. “Anche le luminarie sono uno dei tanti doni ricevuti dalla nostra comunità”, mi racconta Alessia Flores.

Fuori dal fango


Qualche aggiornamento su centomilapassi #proSardigna… Intanto segnatevi la data: domenica 15 dicembre. Si corre tutti insieme allo Stadio dei Pini di Sassari. Tutti insieme vuol dire che qualcuno di questi centomilapassi per la Sardegna lo dovrete correre anche voi. Non importa a quale passo. Potrete camminare – come faranno gli amici della Scuola Sarda del Cammino – o potrete sfruttare l’occasione per la una seduta di allenamento in pista – come faranno tanti runners della Podistica Sassari e di Shardana. Potrete percorrere cinquecento metri, un chilometro, tre chilometri. Quello che vi sentirete di fare, come vi sentirete di farlo. Lo spirito è quello […]

Save the date: domenica 15 dicembre